Zucca delica

Zucca delica

formato piantina4 piantina/e, in Vaschetta

disponibilitaTrapiantabile dal 01/04 al 31/05

Dispo: prenotabile | Consegna: non disponibile
Acquista quanto vuoi, la spedizione costa sempre 8 Euro!

Prezzo 3.63 iva inclusa

Quantità Vaschetta

Le zucche, grazie alle loro forme e ai loro colori intensi, rappresentano uno dei simboli d’eccellenza dell’autunno. Ma non si limitano ad essere belle da vedere, sono anche gustose e salutari.  Sono caratterizzate da un sapore dolce e delicato, che contribuisce a rendere unici piatti sia dolci che salati. E le loro proprietà nutritive ne fanno un alleato perfetto della salute e della linea.
Ne esistono centinaia di varietà, che si differenziano per forma, colore e sapore: una di quelle più coltivate e vendute in Italia è la zucca Delica. È infatti una varietà di piccole-medie dimensioni (mediamente il suo peso varia tra 1-2 kg), molto produttiva, semplice da coltivare e adatta ad ogni tipo di orto.
Se sei alla ricerca quindi di un’ortaggio gustoso e ricco di proprietà e benefici, un vero toccasana per l’organismo grazie ai tanti nutrienti e alle poche calorie, la zucca Delica è proprio quello che stai cercando.


COLTIVAZIONE DELLA ZUCCA DELICA

La zucca Delica non è un ortaggio esigente. Può crescere, infatti, su qualunque tipo di terreno con una particolare predilezione per quelli a medio impasto, soffici, ben drenati e ricchi di sostanze organiche. Non necessita di particolari tecniche di coltura né di condizioni ambientali complesse: come per ogni coltivazione, se si desidera un buon risultato, serviranno le giuste cure e un po’ di dedizione.
Le nostre piante di zucca Delica sono interrate in una comoda vaschetta che contiene 4 piantine: acquistale nel nostro negozio online, ti arriveranno direttamente a casa in un imballo studiato appositamente per preservale in ottimo stato.


COLTIVAZIONE ZUCCA DELICA IN ORTO

Il trapianto della zucca Delica nel tuo orto di casa deve avvenire quando non c’è più il rischio di gelate: la zucca infatti teme il freddo e la temperatura ottimale per il suo sviluppo si aggira tra i 18 e i 24 gradi centigradi. Il nostro consiglio è quindi di procedere al trapianto tra inizio aprile e fine maggio/inizio giugno, quando le temperature sono più miti.


Il terreno

La coltivazione della zucca Delica richiede un terreno ben concimato, ricco di sostanze organiche, con un Ph che si aggira tra 6 e 7. Consigliamo perciò di arricchire il terreno con compost o letame secco, oppure di aggiungere sostanze nutritive come potassio: questo gioverà al sapore delle vostre zucche una volta mature. Interrate il letame già al momento del trapianto, così da procedere con la messa a dimora in un terreno nutriente. Fate in modo poi che risulti morbido e ben drenato. Un’altra buona accortezza è quella di rimuovere dal terreno tutte le erbe infestanti smuovendolo con un rastrello.


Posizione ed esposizione al sole

Dicevamo prima che la zucca Delica teme il freddo: bisogna quindi evitare le zone esposte ai venti gelidi del nord. L’area scelta deve essere illuminata dal sole per tutta la giornata, perché le zucche hanno bisogno di molta luce per crescere ed assumere il loro tipico colore brillante.
Ricordati anche di trapiantarle alla giusta distanza una dall’altra, perché le zucche Delica necessitano del loro spazio: almeno un metro sulla fila e due metri e mezzo tra le file.


Innaffiatura

Le piante di zucca Delica devono essere innaffiate di mattina e quando il terreno è asciutto. Bisogna anche evitare di bagnare le foglie: l’eccessiva umidità potrebbe favorire lo sviluppo di un fungo che uccide la pianta. Più le zucche crescono, più va limitata la quantità di acqua: prima della raccolta, meglio smettere del tutto di innaffiarle.


Raccolta

Questa è una tipologia precoce: da luglio fino a settembre-ottobre sarà tempo di raccogliere le tue zucche Delica. Fallo quando saranno perfettamente mature, cioè quando la buccia risulta molto dura. Per riuscire a capirlo, puoi provare a scalfire la buccia con le unghie: se non ci riesci sarà tempo di procedere al raccolto.
Una volta raccolta consumatela fresca; per il resto, conservatela per qualche giorno in frigo coperta da pellicola, o congelatela dopo averla sbollentata e/o tagliata a dadini.


COLTIVAZIONE DELLA ZUCCA DELICA IN VASO

Se vivi in città e non disponi di un giardino, non disperare, non devi rinunciare a coltivare le tue zucche Delica! Date le dimensioni abbastanza contenute di questa zucca, la puoi coltivare senza problemi anche sul balcone o sul terrazzo, servendoti di un vaso abbastanza grande. L’importante è fare attenzione che abbia le dimensioni adatte sia in larghezza che in profondità, in modo da favorire la crescita della zucca.
Il trapianto nel vaso si esegue sempre a primavera inoltrata, tra aprile e maggio. La pianta gradisce un’esposizione al sole completa durante il giorno e necessita di un’innaffiatura frequente e abbondante: non bisogna però farsi prendere la mano e trasformare il terreno del vaso in una pozza, sarebbe il modo migliore per favorire la comparsa di funghi, letali per le zucche.


CARATTERISTICHE E PROPRIETÀ BENEFICHE DELLA ZUCCA DELICA

La zucca Delica è una varietà di zucca dalla forma tonda e un po’ schiacciata, polposa e dolce: sebbene sia una varietà molto diffusa nel nostro Paese, le origini di quest’ortaggio arrivano addirittura dalla parte opposta del mondo, il Giappone.

Il suo sapore dolce, caratterizzato anche da una piccola acidità, risulta essere affascinante e unico al palato: nonostante questo non è minimamente ingrassante ed è addirittura adatta per diabetici.
La polpa, che contiene molti sali minerali, è rinfrescante, diuretica, facilmente digeribile e aiuta la regolazione intestinale; possiede inoltre proprietà calmanti per chi soffre di problemi nervosi e aiuta a combattere i radicali liberi.
Sia i semi che la polpa hanno un’azione sedativa, eccellente in caso di insonnia, di dolori e infiammazioni, soprattutto alle vie urinarie. La consistente presenza di carotenoidi la rende anche adatta per stimolare l’abbronzatura.


UTILIZZO IN CUCINA DELLA ZUCCA DELICA

La zucca Delica si presta a tantissime ricette, dall'antipasto al dessert, dai piatti salati ai dolci. Puoi lasciare libero spazio alla tua fantasia culinaria e divertirti per preparare tanti gustosi piatti con la zucca Delica come protagonista indiscussa.
Puoi preparare la zucca al forno oppure passarla al setaccio per farne una passata per condire un ottimo primo, come il risotto alla zucca con salsa di gorgonzola dolce. Oppure puoi cucinarla al vapore a tocchetti, pronta come base per l'impasto dei tuoi gnocchi alla zucca, piatto tipico della tradizione mantovana.
Passando ai secondi piatti, si può provare il brasato alla zucca oppure la zucca gratinata, resa speciale da una gratinatura a base di pane, parmigiano, sale, pepe nero, rosmarino e salvia.
La sua dolcezza la rende ovviamente utilissima nella realizzazione di dolci come marmellate o mousse.

 


Caratteristiche tecniche Zucca delica

trapianto: da aprile a giugno
sesti d'impianto: 1 metro sulla fila, 2.5– 3 metri tra le file
posizione: in pieno sole.
raccolta: da luglio a settembre
curiosità: pianta vigorosa e di notevole produttività che si adatta alle diverse condizioni pedo climatiche. Produce frutti del peso di circa 1.7–1.9 kg. Con polpa molto dolce e di elevate qualità organolettiche.

Scegli la quantità

paga con carta paga con carta paga con carta paga con paypal paga con carta paga con contrassegno paga con bonifico bancario paga con my bank