Capezzoli di scimmia

Capezzoli di scimmia

formato piantina1 piantina/e, in Vaso Ø 14 cm

disponibilitaTrapiantabile dal 15/03 al 31/07

Dispo: ottima
Acquista quanto vuoi, la spedizione costa sempre 8 Euro!

Prezzo 5.35 iva inclusa

Quantità Vaso Ø 14 cm

scala piccantezza: 3/5

I capezzoli di scimmia sono dei peperoncini appartenenti alla famiglia Capsicum Chinense, una delle più piccanti al mondo. La loro origine è da ricondursi al Perù, in particolare nella grotta di Guitarrero, all'incirca nel 6500 a.C.
Oggi questa varietà si coltiva maggiormente nelle Ande e nei Caraibi.
Questi peperoncini hanno piccole dimensioni, ma nonostante ciò sono abbastanza piccanti, infatti nella scala di Scoville il loro valore va dai 100.000 ai 200.000 SHU.
Essi, una volta trapiantati, si possono coltivare sia in orto che in vaso.
 

Come si coltivano i capezzoli di scimmia in orto?

I capezzoli di scimmia si possono coltivare nell'orto, l' importante è che le piante vengano disposte in un terreno esposto al sole e che siano sottoposte a temperature elevate: nascendo in località tropicali, questa varietà necessita di calore; è bene quindi tenerle al riparo durante le stagioni invernali per permettere loro di durare tutto l'anno e non deperire.
Le temperature ideali variano tra i 15°C notturni e i 35°C giornalieri.
Per poter crescere con facilità il terreno dovrebbe contenere calcio in quantità piuttosto elevata e non eccedere con la presenza di azoto.
Come le altre piante, il capezzolo di scimmia non tollera la presenza di ristagni di acqua.
 

Peperoncini capezzoli di scimmia: coltivazione in vaso

La pianta dei capezzoli di scimmia si presta bene ad essere coltivata anche in vaso. Molti la utilizzano persino come pianta ornamentale, dato che i suoi frutti oltre ad essere colorati hanno una forma tondeggiante, simile alla ciliegia, e non superano il centimetro come dimensione. Queste caratteristiche donano alla pianta un bell'aspetto decorativo.
Se la coltivazione è in vaso, sarà necessario rinvasare un paio di volte per permettere alla pianta di crescere uniformemente.
Anche qui bisognerà prestare attenzione alla composizione del terriccio prediligendo la presenza di calcio al suo interno. Si possono utilizzare prodotti fertilizzanti per aiutare la crescita della pianta.
 

Per evitare lo stress idrico, dunque il ristagno e la conseguente formazione di muffe, si può versare sul fondo del vaso uno strato sottile di argilla espansa o ghiaia; in questo modo si costruisce un sistema di drenaggio ottimale.
La pianta ha bisogno di essere tenuta in zone illuminate e calde, con una temperatura tra i 20°C e i 30°C circa. Inoltre è necessario ripararla dal freddo delle stagioni invernali, mantenendola in un luogo caldo.
 

Capezzoli di scimmia: caratteristiche della pianta e dei frutti

La pianta dei Capezzoli di scimmia si presenta come un piccolo alberello ramificato e può raggiunge un altezza di 1 metro e una larghezza di 30 centimetri. Le foglie sono molto fitte e invadono la pianta, hanno una forma ovale e sono di colore verde.
I frutti invece spiccano con un colore che può variare, a seconda della maturazione, dal verde, al giallo, e persino all'arancione. La loro forma è diversa dai classici peperoncini bislunghi e affusolati, difatti sono tondeggianti e assomigliano a delle piccole ciliegie con una dimensione massima di un centimetro.
Il peperoncino ha un retrogusto fruttato e una piccantezza media.
 

Capezzoli di scimmia: ricette

Per assaporare bene questi peperoncini e sentire il loro gusto aromatico, essi si possono adoperare per delle bruschette caserecce: taglia i peperoncini a rondelle (o a metà, date le dimensioni ridotte) e mettili in una ciotola insieme a dell'olio e un pizzico di sale, dopodiché lascia riposare il tutto per una mezz'ora; a parte fai tostare nel forno delle fette di pane casereccio. Assembla il tutto poco prima di servire il piatto.
 

I capezzoli di scimmia si possono utilizzare anche per ricette più elaborate come ad esempio le uova sode ripiene di salsa al tonno e formaggio spalmabile, sopra alle quali sono posti i capezzoli di scimmia tagliati a metà.


Caratteristiche tecniche Capezzoli di scimmia

I Capezzoli di scimmia sono originari del Perù e appartengono alla famiglia delle Capsicum Chinense. 
Hanno una piccantezza media ed un aroma fruttato.
La pianta può raggiungere il metro di altezza e si presenta come un alberello dai frutti  gialli o arancioni e tondeggianti. 
Una buona crescita è data da un'irrigazione periodica e dalla presenza di temperature elevate, fino ai 35°C. Il freddo non è tollerato.

 

 

Scegli la quantità

paga con carta paga con carta paga con carta paga con paypal paga con carta paga con contrassegno paga con bonifico bancario paga con my bank