Indivia riccia

Indivia riccia

formato piantina9 piantina/e, in Vaschetta

disponibilitaTrapiantabile dal 01/03 al 31/10

Dispo: prenotabile
Acquista quanto vuoi, la spedizione costa sempre 8 Euro!

Prezzo 3.73 iva inclusa

Quantità Vaschetta

L’Indivia Riccia, scientificamente conosciuta come Chichorium endivia, o scarola, è un ortaggio invernale appartenente alla famiglia delle Composite. Si presenta con il caratteristico cespo a forma di rosetta, con un fusto brevissimo dal quale si diramano molte foglie di colore verde da un sapore tendenzialmente amaro. L’Indivia Riccia è una miniera di nutrienti essenziali, ottima da consumare sia cotta che cruda.


Come coltivare l’Indivia Riccia

L’Indivia Riccia è un ortaggio che può essere facilmente coltivato in un terreno domestico. Come sai, è una pianta invernale, per questo motivo il periodo perfetto per la sua coltivazione è nei mesi autunnali. Servono circa 20 giorni per passare dal seme alla piccola piantina e circa 60 dal trapianto alla raccolta. Puoi anche seminare in primavera, in questo caso i tempi si riducono, permettendoti di avere un bel cespo maturo in soli 45 giorni dal trapianto. 
Per la produzione di Indivia Riccia sono sufficienti contenitori alveolari con l’apposito terriccio per semine. Dopo che hai riempito i contenitori senza comprimere troppo il terriccio, inserisci due semi per ogni alveolo, interrandoli per 1-2 millimetri. Dopo 30-45 giorni la tua piantina presenterà le prime foglie, a questo punto sarà pronta al trapianto. Le distanze d’impianto sono pari a 30-40 centimetri sia sulla fila che tra le file. Per quanto riguarda l’irrigazione, devi aspettare che il terreno sia asciutto prima di una nuova irrigazione. Le piante di Indivia crescono meglio vicino al Porro.


Quali sono le proprietà dell'Indivia Riccia

L’Indivia Riccia è una verdura ricca di proprietà nutrizionali: vitamine A, C, K , vitamine del gruppo B e sali minerali. Le sue foglie contengono carotenoidi ad azione antiossidante e la sostanza amara al loro interno conferisce proprietà aperitive e digestive.
La vitamina C è un antiossidante utile per la produzione di collagene contro i radicali liberi, la vitamina A, invece, è utile per la salute di pelle, mucose e occhi. Infine, la vitamina K è ottima per prevenire le emorragie, contro le grattire ossee, e nella prevenzione contro il cancro al fegato e alla prostata.
L’Indivia Riccia è un ingrediente che, da un lato, ha un contenuto calorico veramente basso, solamente 17 kcal per 100g, dall’altro ha un altissimo contenuto di fibre dall’altro, circa 1.6 g per ogni 100g. Le sue fibre contengono inulina, un elemento molto importante che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo e glucosio nel sangue. Inoltre, grazie all'alto contenuto di fibre, ha un effetto saziante e blandamente lassativo. Questo ortaggio è dunque particolarmente indicato per combattere il diabete e l’obesità. Si tratta, inoltre, di una verdura molto ricca di sali minerali, in particolare potassio, ben 380 mg per 100 g, ottima come alleato contro il diabete e l’obesità.


Come usare l'Indivia Riccia in cucina: Ricette

L’Indivia Riccia è un ingrediente amarognolo che le conferisce un gusto strutturato, superiore a molti tipi di insalata. È consistente e croccante, e puoi mangiare sia cruda che cotta. Puoi anche lessarla e servirla all’agro, con olio e limone, oppure la puoi consumare come semplice insalata. L’Indivia Riccia, grazie al suo sapore tendenzialmente amaro, dona un sapore molto delicato e gustoso alle tue minestre e piatti cotti.


Caratteristiche tecniche Indivia riccia

trapianto: da marzo ad agosto
sesti d'impianto: 25 cm sulla fila, 30 cm tra le file 
posizione: in pieno sole
altezza della pianta: 15-20cm
raccolta: da giugno a novembre
curiosità: ottime caratteristiche produttive e resistenza al freddo. Pianta di notevoli dimensioni con foglie abbondanti e chiuse che permettono un perfetto imbianchimento naturale.

Scegli la quantità

paga con carta paga con carta paga con carta paga con paypal paga con carta paga con contrassegno paga con bonifico bancario paga con my bank