Cardo

Cardo

formato piantina4 piantina/e, in Vaschetta

disponibilitaTrapiantabile dal 01/03 al 30/06

Dispo: prenotabile | Consegna: non disponibile
Acquista quanto vuoi, la spedizione costa sempre 8 Euro!

Prezzo 3.26 iva inclusa

Quantità Vaschetta

Il cardo è un vegetale, cugino del carciofo, facile da coltivare. Buono qualsiasi tipo di terreno, ma sempre bene irrigato. E’ un ortaggio poco conosciuto ed utilizzato, quindi difficilmente reperibile in un qualsiasi ortofrutta. E’ una pianta che produce cespi di grosse dimensioni e dalle foglie robuste. Tuttavia è un ortaggio che non sopporta le temperature rigide e le gelate, che possono distruggere la pianta. Il trapianto è consigliato nei mesi di maggio e giugno.

Il cardo però per raggiungere un sapore più delicato e meno amaro, viene sottoposto ad un processo di imbianchimento: viene interrato per proteggerlo dal freddo. Questa operazione può essere fatta a settembre, coprendo tutta la pianta con dei cilindri, in modo da riparare dalla luce la base e la parte centrale della pianta, oppure coprendola con della terra dando comunque luce alla parte più alta dell’ortaggio. Cercando la luce andrà a curvarsi verso l’alto e mostrerà quindi una “gobba”, da qui il nome più diffuso “gobbo”. Non subendo la luce, il colore rimane bianco, più è bianco più è dolce e delicato. Produce cespi di grosse dimensioni ma più sono chiari e compatti, più sono buoni. Evitare quindi di mangiarli nel caso siano verdi, il gusto sarebbe amaro e aspro.

La raccolta poi andrà da ottobre a metà novembre. Si possono tranquillamente conservare in frigo, in sacchetti di plastica, anche per 10 gg.


Caratteristiche tecniche Cardo

E’ una pianta ricca di sali minerali, flavonoidi e fenilpropanoidi, utili per tenere a bada il colesterolo. Molto utilizzato in ricette tipiche regionali, per primi piatti o contorni fini e delicati.

Scegli la quantità

paga con carta paga con carta paga con carta paga con paypal paga con carta paga con contrassegno paga con bonifico bancario paga con my bank