Hot lemon

Hot lemon

formato piantina1 piantina/e, in Vaso Ø 14 cm

disponibilitaTrapiantabile dal 15/03 al 31/07

Dispo: ottima
Acquista quanto vuoi, la spedizione costa sempre 8 Euro!

Prezzo 5.35 iva inclusa

Quantità Vaso Ø 14 cm

scala piccantezza: 3/10

Il peperoncino Hot Lemon è una cultivar di peperoncino della specie Capsicum Baccatum originaria delle Ande peruviane. Questa varietà è conosciuta anche con altri nomi, come Lemon drop (letteralmente "goccia di limone)", Kellu Uchu e Aji limon.
 

Hot Lemon: caratteristiche della pianta e dei frutti

Il peperoncino è stato denominato in questo modo proprio grazie alle sue caratteristiche peculiari che lo contraddistinguono dagli altri peperoncini.
Quando arriva a piena maturazione, il colore è di un giallo acceso e per questo è anche considerato un'ottima pianta ornamentale. Il frutto ha una classica forma allungata, le cui dimensioni sono di circa 5-6 centimetri di lunghezza e circa 3 centimetri di diametro.
La pianta si sviluppa in altezza, superando anche il metro per 50-70 centimetri di larghezza

L'attributo che però lo contraddistingue maggiormente è il leggero retrogusto di limone, che lo rende perfetto per piatti di pesce, salse, e in aggiunta a insalate.
Il peperoncino Hot Lemon non è eccessivamente piccante, infatti nella scala di Scoville il suo grado di piccantezza è 30000 SHU.
 

Come coltivare il peperoncino Hot Lemon

Il peperoncino Hot Lemon è una pianta di facile coltivazione. Può essere coltivato sia in vaso che in piena terra. In entrambi i casi è però opportuno che la pianta si trovi nelle condizioni giuste per crescere uniformemente e in modo rigoglioso.
Tra queste condizioni le più importanti sono sicuramente la temperatura, la luce e la composizione del terriccio, che vanno accompagnate da una regolare annaffiatura e da una pulizia occasionale.
 

Hot Lemon: coltivazione in vaso e in terra

Il peperoncino Hot Lemon può essere coltivato in vaso. Se il vaso è di dimensioni ridotte, la pianta non crescerà molto, ma produrrà egualmente i suoi frutti.
Da pianta annuale può diventare perenne, se spostata durante i mesi più freddi e tenuta in casa in maniera adeguata.
Il terriccio di cui necessita la pianta deve essere possibilmente leggero e ricco di azoto.
Un vaso in terrazza o sul davanzale è il modo migliore per permettere alla pianta di ricevere la luce che necessita, e al contempo per avere a disposizione un ingrediente ottimo per impreziosire ogni ricetta.

Per quanto riguarda invece la coltivazione in piena terra, dalla fine di marzo alla fne di maggio si può procedere con la messa a dimora delle piantine. Nell'orto è preferibile disporre le piante con una distanza tra le file di 70 cm e tra una piantina e l'altra di 50 cm. Anche in questo caso è necessaria una buona esposizione al sole.
 

Le condizioni migliori per la coltivazione

Come tutta la specie dei peperoncini, anche questa è sensibile alle basse temperature. Per questo motivo è consigliata la coltivazione come pianta annuale quando non si ha la possibilità di proteggerla nel modo giusto.
Il periodo migliore per il trapianto della pianta nella sua sede definitiva è infatti a inizio primavera, quando il rischio gelate è ormai scongiurato.
I terreni prediletti dalla pianta di peperoncino sono quelli leggeri. É importante annaffiare in modo regolare, senza però eccedere: la pianta soffre se sono presenti dei ristagni di acqua.

Si può intervenire con l'impiego di concimi, a patto che siano specifici e utili ad aumentare la qualità del ph del terreno ed a favorire la crescita di una pianta più vigorosa e produttiva. Si può procedere alla concimazione anche in diluzione nell'acqua, una volta a settimana, impiegando concimi liquidi o granulari a lenta cessione.
Avendo uno sviluppo abbastanza controllato, le piantine dell'Hot Lemon non hanno bisogno di particolari interventi di potatura, basta semplicemente un'occasionale pulizia per asportare le parti secche.
 

Hot Lemon in cucina

Come abbiamo già visto, l'Hot Lemon è perfetto in abbinamento a molti piatti. Vediamo insieme una ricetta semplice che permette al peperoncino di rimanere il protagonista del piatto: spiedini di Hot Lemon con salsa yogurt.

Per cominciare, prepara la salsa allo yogurt: a 125 grammi di yogurt bianco, aggiungi il succo di 1/2 limone. Trita alcune erbe aromatiche a piacere, come ad esempio il timo, la maggiorana, il prezzemolo e l'erba cipollina e aggiungile alla salsa insieme ad un pizzico di sale. Mescola bene e riponi in frigo fino al momento di usarla.
Passiamo ora ai peperoncini: privali dello stelo e infilzali negli spiedini, dopodiché saltali in padella con dell'olio finché non iniziano a scurirsi.
Servi dunque gli spiedini di Hot Lemon accompagnati dalla salsa allo yogurt. Puoi gustarli da soli oppure insieme ad un piatto di pesce.

Con questa ricetta sentirai il gusto peculiare che caratterizza la varietà dell'Hot Lemon, piccante e con note di limone.


Caratteristiche tecniche Hot lemon

Trapianto: marzo - luglio
Posizione: pieno sole
Altezza media delle piante: 1 m
Raccolta: agosto - ottobre
Scala Scoville: 30.000 SHU

Scegli la quantità

paga con carta paga con carta paga con carta paga con paypal paga con carta paga con contrassegno paga con bonifico bancario paga con my bank