Spritz Hugo: la menta direttamente dal vaso per il tuo aperitivo

del 23/06/2021

Spritz Hugo, l’aperitivo perfetto in estate, fresco leggero.
Nelle prime giornate di primavera o nelle calde giornate d’estate, cosa c’è di meglio che gustare un buon aperitivo fresco e dissetante?

Quel mix perfetto tra l’acidità e la frizzantezza del prosecco, la freschezza della menta e del ghiaccio e quel sapore dolcino di fiori di sambuco, il tutto arricchito da quell’inconfondibile profumo fresco di menta appena raccolta.
Lo Spriz Hugo è un aperitivo versatile, perfetto in ogni occasione.

Può diventare la tua coccola quotidiana, quel momento di pausa così perfetto e rilassante che ti puoi regale dopo una giornata di lavoro. Assaporalo comodamente seduto nel tuo giardino o sul terrazzo al tramonto.

L’Hugo è un aperitivo fresco e leggero, perfetto anche da condividere con gli amici. Un’ottima soluzione capace di mettere tutti d’accordo, un aperitivo dal sapore fresco e delicato che sicuramente piacerà a tutti: non troppo alcolico, non troppo frizzante, non troppo dolce, insomma un mix perfetto di profumi e sapori.
 

Alle origini dello Spritz Hugo

Con i pochi e semplici ingredienti che lo compongono, l’Hugo non è altro che un’aromatizzazione del Prosecco tramite le foglie di menta fresca e lo sciroppo di sambuco; ma questa pratica non è di certo nuova.

Già tempo addietro si era soliti aromatizzare vini, come il Malvasia o il Moscato con della frutta come fragole, pesche e frutti di bosco. Ecco che in Alto Adige, tra le vallate delle Dolomiti, nei mesi di maggio e giugno, nacque l’abitudine di raccogliere i fiori di sambuco, per poi farne uno sciroppo.

Fiori di sambuco, acqua, limone e zucchero sono gli ingredienti di questo nettare dal sapore dolce e delizioso; un prodotto energizzante e molto dissetante, perfetto per accompagnare anche le fasce di età più giovani. Gli avi altoatesini insegnano, infatti, che veniva solitamente diluito in acqua per i più piccini e nel vino per i più grandi.

Fu così che il bartender altoatesino Roland Gruber, all’inizio del XXI secolo, ebbe la brillante intuizione di utilizzare prima lo sciroppo di melissa e poi, vista la difficoltà nel reperire questo prodotto, proprio il tradizionale sciroppo di sambuco per aromatizzare il classico calice di Prosecco assieme alla menta.

Oggi lo Spritz Hugo è un aperitivo senza tempo e senza età, diffuso in tutto il nord Italia, Austria, Svizzera e Germania, molto semplice da preparare.
Gli ingredienti per un calice: 15 cl di Prosecco, 2 cl di sciroppo di sambuco (o di melissa come le antiche tradizioni altoatesine vorrebbero), una spruzzatina di soda, 2 foglie di menta, 1 spicchio di limone o lime o una fettina di mela verde.

Per regolarti con le dosi, puoi considerare che questo fantastico cocktail estivo è composto per un 40% di prosecco, un 40% di seltz e per un 20% di sciroppo di fiori di sambuco.

Un cocktail così semplice da preparare in pochi minuti: ti basterà raffreddare un calice, quindi metti lo sciroppo di sambuco e qualche cubetto di ghiaccio, versa il vino e aggiungi la menta; allunga il tutto con un po’ di soda o acqua gassata.

A questo punto non ti rimane alto che mescolare deliacamente il tutto, adornare il tuo aperitivo con uno spicchio di lime (limone, mela verde o rossa), e Cin Cin!

Oltre alla classica versione, o quella originaria altoatesina fin qui presentate, nel tempo si sono fatte strada nel mondo degli aperitivi e dei cocktail anche altre varianti dello Spritz Hugo, per poter accontentare davvero tutti: dagli amanti del rosè, agli astemi, ai bambini, a chi è sempre alla ricerca di quel gusto in più, quel tocco capace di fare la differenza. 

C’è chi ama aggiungere al classico Spritz Hugo un goccetto di succo di lime o limone; per chi ama i sapori più esotici, si può aggiungere al cocktail un pezzetto di zenzero per dare quel gusto più piccantino al tutto.

Per riproporre la variante analcolica, ti basterà sostituire il prosecco con della soda, o dell’acqua frizzante, ed aggiungere qualche goccia di lime o limone per dare un po’ più di sapore alla bevanda.

Un classico modo per far divertire il tuo bambino, una bevanda fresca e dissetante, che gli farà credere di fare l’aperitivo “come i grandi”.

Infine, una variante molto apprezzata è la versione Rosé. Ti presentiamo l’Hugo Rosé, un aperitivo davvero chic e raffinato: il classico Prosecco bianco viene sostituito con un Prosecco rosato, che tuttavia mantiene un ottimo bilanciamento di gusti profumi e sapori.

Lo Spritz Hugo in tutte le sue varianti, in estate è spesso richiesto anche come drink after dinner, perfetto da gustare al chiaro di luna.

Un aperitivo semplice e veloce da preparare, il vero re dell’estate in quanto a gusto e freschezza. Il tipico drink leggero “da donne”, la sua gradazione alcolica si aggira infatti attorno agli 8°.

L’Hugo non scherza per i molteplici piatti a cui si può abbinare, per un fresco aperitivo o un gustoso apericena, ma anche per un pranzo leggero o una fresca cenetta.

L’Hugo è ottimo se bevuto come accompagnamento a: del pesce fresco, dei salumi leggeri, delle carni bianche e cibi piccanti; ma si gusta alla perfezione anche con la pizza margherita, una piadina farcita con salmone e bufala, della pasta al pesto, del riso alla cantonese, della paella mista, o ancora a un buon hot dog ripieno di Cheddar e Jalapenos.
 

Dulcis in fundo … la menta

L’ingrediente che dona a questo fantastico drink profumo e freschezza.
La menta è una pianta aromatica perenne, dal carattere rustico e resistente appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, cresce e si sviluppa facilmente sia nell'orto che in vaso.

Le piantine di menta crescono fino a raggiungere i 20-60 cm circa di altezza e presentano un fusto legnoso dal colore che varia dal verde al violaceo.

I fiori sono quasi sempre sterili e si caratterizzano per un colore bianco oppure violetto; le foglie, generalmente di un bel verde acceso, emanano un caratteristico, intenso e molto gradevole aroma.

La menta è una piantina che risulta molto utile se posta nell’orto vicino ad altre coltivazioni o anche nel tuo balcone di casa, in quanto con il suo forte profumo, risulta spesso sgradita a diversi parassiti.
 

Consigli utili per la coltivazione

La menta è una delle piante aromatiche più facili da coltivare, sia in vaso che in giardino: l’ideale per chi ha voglia di stupire i vicini senza avere necessariamente il pollice verde!

Il periodo ideale per il trapianto è quello a cavallo tra i mesi di marzo e di aprile quando cioè le temperature sono più miti. La menta, infatti, ama i climi temperati anche se sopporta abbastanza bene, con qualche accorgimento, sia il freddo che le giornate torride.

Nei periodi più freddi o particolarmente piovosi, ti consigliamo di coprire la menta con dei teli, in modo tale da proteggere le foglie dagli agenti atmosferici e dal gelo.

Se si sceglie di coltivare la menta in vaso, ti consigliamo di utilizzare un vaso abbastanza grande, circa 45-50 cm di diametro, in quanto la menta è una pianta che tende a crescere molto e molto in fretta. Per questo è una coltura che si addice perfettamente anche alla coltivazione in vaso.

La menta ama in particolar modo i luoghi parzialmente ombreggiati ed il terreno che, prestando la massima attenzione nell'evitare i ristagni d'acqua, risulti sempre leggermente umido e ricco di sostanze organiche.

La menta deve essere annaffiata di frequente, senza però esagerare con i quantitativi di acqua, ed evitando di bagnare le foglie. Per favorire l’assorbimento idrico ti consigliamo di piantare la menta in vasi di terracotta.

Della menta si consumano esclusivamente le foglie e non vi è in realtà un periodo preciso per effettuarne la raccolta: se ci sono foglie sulla pianta si possono sempre raccogliere, senza curarsi del periodo o di quante foglie lasciare.

La pianta della menta è infatti estremamente vigorosa tanto che, anche se viene tagliata, riesce sempre a ricrescere. Ad ogni modo, il periodo in cui le foglioline di menta sono particolarmente ricche di mentolo e oli essenziali è l’estate.

Insomma, una pianta aromatica e officinale, perfetta in cucina in alcune ricette, ma soprattutto per la preparazione di cocktail, come l’Hugo ed il Mojito, ma anche the ed infusi.

È una pianta ricca di proprietà utili al benessere dell’organismo, contiene infatti il mentolo, un principio attivo con proprietà calmanti, disinfettanti, diuretiche, oltre che rinfrescanti.

La menta è davvero unica e non può di certo mancare nel tuo orto o sul tuo balcone!
 

Menta, le varie tipologie

In realtà parlare di menta è abbastanza impreciso e riduttivo poiché, anche se solo pochi lo sapranno, esistono diverse varietà di questa piantina profumata che si differenziano sia per il loro aspetto che per le caratteristiche sfumature aromatiche.

Quindi, un consiglio per coltivare la menta con successo, occorre scegliere la varietà che meglio si adatta alla tua zona climatica.

La menta Piperita, ad esempio, vive meglio al freddo e se coltivata in giardino attirerà farfalle, api e altri insetti impollinatori che faranno la gioia di tutte le altre piante. La menta Spicata, invece, vive bene ai climi più caldi.

Scopriamo i caratteri di queste piantine.
 

Menta Piperita

La menta Piperita cresce bene sia a mezz'ombra che in pieno sole, si caratterizza per un aroma molto intenso, perfetto soprattutto in estate per sciroppi e tè rifrescanti.

La menta Piperita, alta poco più di mezzo metro, si caratterizza per le tipiche foglie di colore verde scuro, rugose e profumatissime.

La piantina di menta Piperita ha bisogno di essere annaffiata molto spesso, senza comunque esagerare nelle quantità; ti consigliamo di annaffiarla due volte al giorno nella stagione più calda, facendo in modo che il terreno sia sempre umido ma mai zuppo!

Le cure che queste piantine richiedono sono molto poche; poni attenzione alla crescita della menta, taglia le cime ed il fogliame man mano che crescono, per evitare che la pianta si sviluppi troppo, perdendo in qualità.

Le foglie di menta piperita possono essere utilizzate sia fresche che essiccate, sono ottime per insaporire insalate e dolci, specie quelli al cioccolato.

Questa varietà è comunque perfetta non solo per i famosi e freschi cocktail estivi, ma anche per la preparazione di infusi, tisane e bevande, sia fredde che calde, e per insaporire diversi piatti a base di carne.

Le foglie di menta Piperita trovano un vasto utilizzo anche nella preparazione di oli ed essenze profumate.
 

Menta Spicata

La menta Spicata è molto simile, alla menta Piperita. Si differenzia da quest'ultima solo per il suo profumo molto più delicato, il quale fa sì che la Spicata venga usata più frequentemente in diverse ricette e preparazioni.

Di facile coltivazione, la menta Spicata predilige zone poco ombrose e umide, resiste bene al caldo; come con la Piperita, nelle calde giornate d’estate ti consigliamo di annaffiarla generosamente, ponendo la massima attenzione ai ristagni d’acqua.

È la tipologia di piantina di menta più ingombrante, cresce fino a raggiungere gli 80 cm di altezza.

Questa varietà è adattissima per insaporire piatti di ogni tipo; perfetta se tritata fresca, abbinata a ricotta e noci nella preparazione di un buon piatto di spaghetti.

Qualche curiosità: questa profumatissima erba è da sempre simbolo dell'ospitalità. È buona usanza strofinare delle foglie di menta Spicata sul tavolo della cucina, per renderlo profumato prima di servire in tavola le pietanze agli ospiti.
 

Menta Valdostana

È una pianta perenne facile da coltivare, molto resistente, ed infestate, può raggiungere l'altezza di un metro.

Ha un fusto eretto, le foglie ovali, arrotondate, spesse, di color verde brillante, che se strofinate emanano un forte aroma. I fiori sono piccoli di color bianco o roseo-violacei, riuniti in una spiga all'apice degli steli.

Si adatta a qualsiasi tipo di terreno pur prediligendo quelli umidi e soffici. Cresce bene sia al sole che all'ombra, ma fate attenzioni alle correnti d’aria, nocive per questa piantina.

Si utilizza in cucina per insaporire frittate e carni, ma anche per aromatizzare insalate e verdure sia cotte che crude; in generale, si sposa bene con i sapori decisi (carne di agnello, anatra o montone e formaggi saporiti).

La menta Valdostana viene spesso utilizzata anche nella preparazione industriale di sciroppi, dolci e caramelle.
La menta Valdostana si contraddistingue per le sue proprietà dissetanti e analgesiche.

ritorna alla lista delle news

disponibilita Aromi bag (menta glaciale   ,menta piperita,menta spicata) Aromi bag (menta glaciale ,menta piperita,menta spicata) scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Aromi bag (menta glaciale   ,menta piperita,menta spicata)

vaso Ø 14 cm di Aromi bag (menta glaciale   ,menta piperita,menta spicata)vaso Ø 14 cm - 3 piantina/e

vaso Ø 14 cm di Aromi bag (menta glaciale   ,menta piperita,menta spicata) piantina/e

Periodo di trapianto Aromi bag (menta glaciale   ,menta piperita,menta spicata)Trapianto dal 30/11 al 30/11

prezzo di vendita Aromi bag (menta glaciale   ,menta piperita,menta spicata)€ 21.89

Vedi il prezzo scontato su Aromi bag (menta glaciale   ,menta piperita,menta spicata)

Aggiungi Aromi bag (menta glaciale   ,menta piperita,menta spicata) al carrello

disponibilita Menta piperita Menta piperita scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Menta piperita

vaso Ø 14 cm di Menta piperitavaso Ø 14 cm - 1 piantina/e

vaso Ø 14 cm di Menta piperita piantina/e

Periodo di trapianto Menta piperitaTrapianto dal 01/02 al 30/09

prezzo di vendita Menta piperita€ 3.91

Vedi il prezzo scontato su Menta piperita

Aggiungi Menta piperita al carrello

disponibilita Menta spicata Menta spicata scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Menta spicata

vaso Ø 14 cm di Menta spicatavaso Ø 14 cm - 1 piantina/e

vaso Ø 14 cm di Menta spicata piantina/e

Periodo di trapianto Menta spicataTrapianto dal 01/02 al 30/09

prezzo di vendita Menta spicata€ 3.60

Vedi il prezzo scontato su Menta spicata

Aggiungi Menta spicata al carrello

disponibilita Menta valdostana Menta valdostana scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Menta valdostana

vaso Ø 14 cm di Menta valdostanavaso Ø 14 cm - 1 piantina/e

vaso Ø 14 cm di Menta valdostana piantina/e

Periodo di trapianto Menta valdostanaTrapianto dal 01/02 al 31/08

prezzo di vendita Menta valdostana€ 3.91

Vedi il prezzo scontato su Menta valdostana

Aggiungi Menta valdostana al carrello
paga con carta paga con carta paga con carta paga con paypal paga con carta paga con contrassegno paga con bonifico bancario paga con my bank