Coltivare lamponi: alla scoperta del frutto più colorato e buono che ci sia

del 28/12/2020

Scommettiamo che più volte hai pensato che coltivare lamponi fosse un’attività troppo complicata, abbandonando la missione.

In realtà il lampone, scientificamente Rubus idaeus, non richiede grossissime attenzioni e anzi, può dare belle soddisfazioni. La pianta, parte della famiglia delle Rosacee, si presenta come un bell’arbusto alto 1-3 metri, con un’importante parte aerea composta da tralci e polloni, ovvero nuovi getti che spuntano in primavera e che restano allo stato erbaceo per parecchi mesi.

Caratteristica dei polloni è che sono spinati (e possono fare parecchio male). Solo verso la fine dell’estate, generalmente ad agosto, i getti erbacei lignificano e diventano ufficialmente tralci ricchi di gemme miste destinate a fruttificare nella primavera successiva.

Queste piante, diffuse spontaneamente nel sottobosco, prediligono un terreno abbastanza acido e ricco di sostanza organica, proprio come il terreno boschivo.
 

Vuoi coltivare i lamponi? Scopri la differenza tra piante unifere e rifiorenti

Prima di iniziare a coltivare lamponi, è bene che tu sappia che esistono più varietà di questa pianta che si differenziano principalmente per la quantità di fruttificazioni annuali.

Si parla di pianta unifera quando la produzione si limita a una sola volta l’anno, mentre si parla di lampone rifiorente se la pianta fruttifica sia a fine estate che in autunno sui tralci germogliati nello stesso anno, nella parte apicale, rifruttificando poi l’anno dopo a giugno-luglio nella parte medio-bassa del tralcio.

Ad ogni modo, vediamo subito come coltivare i lamponi partendo dall’inizio.
 

Come coltivare i lamponi nell’orto?

Coltivare lamponi non è affatto complicato, anzi: basta avere qualche piccola accortezza. Per prima cosa, dopo aver trovato le piantine da mettere a dimora (e a tal proposito, ti risparmiamo la fatica: dai un’occhiata al nostro portale online per trovare le piantine perfette che consegneremo direttamente a casa tua), scegli la zona dell’orto più indicata.

In genere è meglio evitare zone dove sono state precedentemente coltivate altre rosacee, così da evitare che la piantina cresca in terreni troppo aridi e poco nutriti, propensi alla diffusione di funghi e parassiti.

Il lampone cresce tranquillamente anche in zone di semi-ombra, ma il meglio di sé lo dà negli ambienti soleggiati. A questo punto, scelta la zona dell’orto, potrai effettuare il trapianto, che indicativamente va fatto tra novembre e marzo, in pieno riposo vegetativo.

Ti basterà scavare delle piccole buche non troppo profonde (una decina di centimetri dovrebbero bastare), praticando poi una concimazione a base di letame maturo e stallatico in pellets, poi copri.

Se hai intenzione di piantare più esemplari, tra una fila e l’altra lascia almeno 3 metri e circa 80 cm tra i diversi esemplari (si andrà a formare una bella siepe).
 

Clima

Coltivare lamponi risulta più facile nelle zone a clima mite tipiche del nord Italia, in particolare nelle zone di bassa montagna e nelle vallate.

La pianta resiste bene alle piogge forti e frequenti (sempre se non continuative per diversi giorni). Dà il meglio di sé durante i freddi invernali lunghi e intensi, con temperature inferiori a 7 °C.
 

Terreno

Il lampone ha bisogno di terreni ricchi, umidi e che trattengano l’umidità. Inoltre, i terreni non devono essere calcarei e sono preferibili a pH subacido.
 

Irrigazione

Un impianto di irrigazione è d’obbligo se si coltiva in zone molto secche. Il più adatto è l’impianto a goccia posizionato tra i filari, in estate è il sussidio perfetto per ottenere bacche più succose, grandi e saporite.

Negli altri mesi invece è meglio non irrigare a meno che non sia strettamente necessario, come in caso di siccità. Bisogna infatti ricordare che le radici della pianta sono piuttosto superficiali e il rischio di marciumi è dietro l’angolo.
 

Pacciamatura

Per coltivare i lamponi la pacciamatura è un’operazione molto utile per prevenire lo sviluppo di erba infestante che inibirebbe la crescita della pianta.

Si tratta di un’operazione molto semplice: basta mettere uno strato di paglia o dei teli neri sulla superficie del terreno, attorno alla pianta.

Una volta l’anno ti basterà reintegrare la sostanza organica nel terreno, così da nutrirlo.
 

Coltivare i lamponi: la potatura

Per coltivare i lamponi devi ricordare di eseguire, una volta ogni tanto, la potatura, operazione che varia in base al fatto che tu abbia scelto una pianta unifera o una varietà rifiorente.

Nel primo caso, i tralci dopo la fruttificazione diventano secchi e vanno dunque asportati durante l’inverno. Oltre ai tralci vecchi e secchi bisognerà diradare anche i nuovi, mantenendo una base di circa 8cm e lasciando solo i fusti più robusti, che andranno cimati poco.

Infine, durante la stagione vegetativa, vanno eliminati i polloni in eccesso.
Per quanto riguarda le varietà rifiorenti la situazione cambia. I tralci andranno infatti cimati dopo la produzione autunnale e di nuovo verranno cimati alla base solo dopo la fruttificazione estiva.

È anche vero che, molto spesso, le bifere vengono trattate come unifere, così da garantire produzioni autunnali più abbondanti e anticipate.

Fatto ciò, la tua pianta sarà sana e fruttificherà in abbondanza, regalandoti in media circa 1-1kg e mezzo di frutti da raccogliere a più riprese, ma con estrema delicatezza per non danneggiare i frutti.

Essendo delicatissimi, ricorda che una volta raccolti vanno consumati o venduti praticamente subito!
 

Vuoi coltivare i lamponi? Dai un’occhiata al nostro portale!

Se sei intenzionato a coltivare i lamponi, allora vieni a dare un’occhiata al nostro portale. Troverai diverse varietà di lamponi, sia unifere che rifiorenti, perfette per colorare e profumare il tuo orto o il tuo balcone.

Le piantine, una volta scelte, arriveranno a casa tua con un semplice click, pronte per essere messe a dimora. Cosa stai aspettando?

ritorna alla lista delle news

disponibilita Lampone giallo Lampone giallo scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Lampone giallo

vaso lt. 1,5 di Lampone giallovaso lt. 1,5 - 1 piantina/e

vaso lt. 1,5 di Lampone giallo piantina/e

Periodo di trapianto Lampone gialloTrapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Lampone giallo€ 7.50

Vedi il prezzo scontato su Lampone giallo

Aggiungi Lampone giallo al carrello

disponibilita Lampone rosso precoce Lampone rosso precoce scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Lampone rosso precoce

vaso lt. 1,5 di Lampone rosso precocevaso lt. 1,5 - 1 piantina/e

vaso lt. 1,5 di Lampone rosso precoce piantina/e

Periodo di trapianto Lampone rosso precoceTrapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Lampone rosso precoce€ 7.50

Vedi il prezzo scontato su Lampone rosso precoce

Aggiungi Lampone rosso precoce al carrello

disponibilita Lampone rosso rifiorente Lampone rosso rifiorente scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Lampone rosso rifiorente

vaso lt. 1,5 di Lampone rosso rifiorentevaso lt. 1,5 - 1 piantina/e

vaso lt. 1,5 di Lampone rosso rifiorente piantina/e

Periodo di trapianto Lampone rosso rifiorenteTrapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Lampone rosso rifiorente€ 7.50

Vedi il prezzo scontato su Lampone rosso rifiorente

Aggiungi Lampone rosso rifiorente al carrello

disponibilita Lampone rosso rifiorente (vaso grande ) Lampone rosso rifiorente (vaso grande ) scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Lampone rosso rifiorente (vaso grande )

vaso lt. 5 di Lampone rosso rifiorente (vaso grande )vaso lt. 5 - 1 piantina/e

vaso lt. 5 di Lampone rosso rifiorente (vaso grande ) piantina/e

Periodo di trapianto Lampone rosso rifiorente (vaso grande )Trapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Lampone rosso rifiorente (vaso grande )€ 15.50

Vedi il prezzo scontato su Lampone rosso rifiorente (vaso grande )

Aggiungi Lampone rosso rifiorente (vaso grande ) al carrello

disponibilita Lampone rosso senza spine Lampone rosso senza spine scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Lampone rosso senza spine

vaso lt. 1,5 di Lampone rosso senza spinevaso lt. 1,5 - 1 piantina/e

vaso lt. 1,5 di Lampone rosso senza spine piantina/e

Periodo di trapianto Lampone rosso senza spineTrapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Lampone rosso senza spine€ 7.50

Vedi il prezzo scontato su Lampone rosso senza spine

Aggiungi Lampone rosso senza spine al carrello

disponibilita Lampone rosso tardivo Lampone rosso tardivo scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Lampone rosso tardivo

vaso lt. 1,5 di Lampone rosso tardivovaso lt. 1,5 - 1 piantina/e

vaso lt. 1,5 di Lampone rosso tardivo piantina/e

Periodo di trapianto Lampone rosso tardivoTrapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Lampone rosso tardivo€ 7.50

Vedi il prezzo scontato su Lampone rosso tardivo

Aggiungi Lampone rosso tardivo al carrello

disponibilita Lampone rosso tardivo (vaso grande ) Lampone rosso tardivo (vaso grande ) scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Lampone rosso tardivo (vaso grande )

vaso lt. 5 di Lampone rosso tardivo (vaso grande )vaso lt. 5 - 1 piantina/e

vaso lt. 5 di Lampone rosso tardivo (vaso grande ) piantina/e

Periodo di trapianto Lampone rosso tardivo (vaso grande )Trapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Lampone rosso tardivo (vaso grande )€ 15.50

Vedi il prezzo scontato su Lampone rosso tardivo (vaso grande )

Aggiungi Lampone rosso tardivo (vaso grande ) al carrello

disponibilita Lampone tayberry Lampone tayberry scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Lampone tayberry

vaso lt. 1,5 di Lampone tayberryvaso lt. 1,5 - 1 piantina/e

vaso lt. 1,5 di Lampone tayberry piantina/e

Periodo di trapianto Lampone tayberryTrapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Lampone tayberry€ 7.50

Vedi il prezzo scontato su Lampone tayberry

Aggiungi Lampone tayberry al carrello
paga con carta paga con carta paga con carta paga con paypal paga con carta paga con contrassegno paga con bonifico bancario paga con my bank