Aronia: pianta dai frutti preziosi, non solo ornamentale

del 18/02/2020

Aronia, una pianta ornamentale da frutto: si trova spesso anche nei parchi pubblici, nei giardini, ma non tutti la conoscono come invece meriterebbe! Scopriamo qualcosa in più di questa meravigliosa pianta dalle caratteristiche che stupiscono!


Aronia: una pianta di casa, dalle origini lontane

Aronia: è una pianta molto diffusa nei nostri giardini, parchi pubblici e aiuole, ma non tutti sanno che questa splendida pianta caducifoglia è originaria del nord America orientale ed appartiene alla famiglia delle Rosaceae.

La sua diffusione, in particolare nell’est dell’Europa, comprende circa nove specie diverse, anche se la più diffusa e conosciuta è l’Aronia Melanocarpa, più nota come Aronia nera.


Aronia Melanocarpa: le caratteristiche della pianta

L’Aronia Melanocarpa si sviluppa formando dei cespugli molto folti, composti da molti fusti eretti e ramificati, che possono raggiungere un’altezza di circa un metro e mezzo.

Le foglie si presentano di forma lanceolata, leggermente dentate sui bordi. Sono di colore verde brillante, mentre in autunno, quando sono in prossimità della caduta, diventano di un bellissimo colore rosso o arancione.

I fiori nascono in primavera inoltrata, sono di colore bianco-rosati, di cinque petali: sono splendidi, simili a quelli del biancospino. A seguire, nascono i frutti.


Bacche di Aronia: come si presentano

I frutti, le bacche di Aronia, inizialmente si presentano come piccole bacche pendule di colore verde chiaro. A maturazione avvenuta diventano di colore blu scuro, e per forma e dimensione sono molto simili ai mirtilli.

L’evoluzione dei frutti è davvero affascinante: la pianta non solo è scenografica, ma i suoi frutti sono davvero speciali: se ne può estrarre il succo, oppure si possono usare per creare delle marmellate davvero squisite!


Aronia coltivazione: alcuni consigli utili

Per la coltivazione della pianta di Aronia consigliamo alcune premure, in modo da ottenere dei frutti da poter consumare. Prima di tutto, è consigliabile collocarla in un luogo soleggiato.

Chi desidera l’Aronia con il solo scopo ornamentale, potrà sistemarla anche in luogo semi-ombreggiato, ma i frutti necessitano della luce del sole per crescere bene. La pianta di Aronia non teme il freddo, l’aria salina e l’inquinamento: cresce bene dappertutto!

Il terreno ideale per la sua crescita è quello leggermente acido, ben drenato e fertile. Per questi motivi si consiglia di annaffiare regolarmente, in particolare durante la ripresa vegetativa e la maturazione dei frutti, per sostenere lo sviluppo della pianta e dei frutti. Non eccedete con le irrigazioni se la pianta è esposta alla pioggia o all’umidità, rischierebbe il marciume radicale.

Somministrate il nutrimento all’arbusto in primavera, con il risveglio: basterà del semplice concime per piante da frutto. Anche le potature sono utili per una sana crescita: ogni tre anni circa, potate i rami secchi alla base, e sfoltite quelli interni per favorire il passaggio dell’aria e della luce del sole.


Succo di Aronia: le proprietà

L’Aronia non è soltanto una pianta bellissima da ammirare e facile da coltivare, ma i suoi frutti sono noti per le loro proprietà salutari. Il succo di Aronia infatti è ricco di vitamine, tra cui la C, B1 e B2. È ricco di fibre, flavonoidi e tanti altri principi attivi salutari. I frutti di Aronia vengono anche consigliati nei casi di iperglicemia, per prevenire l’invecchiamento cellulare e per le malattie cardiache.

I frutti si colgono in autunno, e se vengono esposti ad un primo periodo di gelo diventeranno ancora più dolci. Sono particolarmente adatti per produrre ottime marmellate, succhi e possono anche essere parzialmente essiccate e consumate come snack sano e gustoso.


Aronia nera: attenzione ai parassiti!

L’Aronia nera è una pianta semplice da coltivare, ed è resistente alle malattie fungine, oltre che ai parassiti comuni, ma ha alcuni nemici a cui prestare attenzione, in particolare il colpo di fuoco batterico. Questa malattia è la stessa che attacca piante da frutto comuni come melo e pero, oltre ad altre piante ornamentali come il biancospino. Inoltre, l’Aronia nera teme l’oziorrinco, un insetto che attacca le foglie e le rovina.

Con i nostri consigli potrete coltivare la vostra Aronia anche in balcone, in un vaso di giuste dimensioni. Potrete gustare i suoi squisiti frutti con tutte le loro proprietà benefiche!

ritorna alla lista delle news

disponibilita Aronia melanocarpa Aronia melanocarpa scala piccantezza peperoncini0/5

formato contenitore Aronia melanocarpa

vaso lt. 1,5 di Aronia melanocarpavaso lt. 1,5 - 1 piantina/e

vaso lt. 1,5 di Aronia melanocarpa piantina/e

Periodo di trapianto Aronia melanocarpaTrapianto dal 01/10 al 30/05

prezzo di vendita Aronia melanocarpa€ 7.50

Vedi il prezzo scontato su Aronia melanocarpa

Aggiungi Aronia melanocarpa al carrello
paga con carta paga con carta paga con carta paga con paypal paga con carta paga con contrassegno paga con bonifico bancario paga con my bank